Credits

CERTIFICAZIONE DI SISTEMA DI GESTIONE QUALITA'

CERTIFICAZIONE DI SISTEMA DI GESTIONE QUALITA' leggi tutto...

NEWS 004.2010 CORSO X RLS - 13/04/10

L’art 37 del D. Lgs. 81/2008 recita testualmente:

10. Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza concernente i rischi specifici esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, tale da assicurargli adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi.

11. Le modalità, la durata e i contenuti specifici della formazione del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva nazionale, nel rispetto dei seguenti contenuti minimi: a) principi giuridici comunitari e nazionali; b) legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro; c) principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi; d) definizione e individuazione dei fattori di rischio; e) valutazione dei rischi; f) individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; g) aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori; h) nozioni di tecnica della comunicazione. La durata minima dei corsi è di 32 ore iniziali, di cui 12 sui rischi specifici presenti in azienda e le conseguenti misure di prevenzione e protezione adottate, con verifica di apprendimento. La contrattazione collettiva nazionale disciplina le modalità dell’obbligo di aggiornamento periodico, la cui durata non può essere inferiore a 4 ore annue per le imprese che occupano dai 15 ai 50 lavoratori e a 8 ore annue per le imprese che occupano più di 50 lavoratori.

12. La formazione dei lavoratori e quella dei loro rappresentanti deve avvenire, in collaborazione con gli organismi paritetici di cui all’articolo 50 ove presenti, durante l’orario di lavoro e non può comportare oneri economici a carico dei lavoratori.

14. Le competenze acquisite a seguito dello svolgimento delle attività di formazione di cui al presente decreto sono registrate nel libretto formativo del cittadino di cui all’articolo 2, comma 1, lettera i), del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, e successive modificazioni. Il contenuto del libretto formativo è considerato dal datore di lavoro ai fini della programmazione della formazione e di esso gli organi di vigilanza tengono conto ai fini della verifica degli obblighi di cui al presente decreto.
Ciò significa che, una volta nominato il rappresentante dei lavoratori per la Sicurezza:
va doverosamente formato inizialmente per una durata minima di 32 ore
va doverosamente aggiornato annualmente per una durata minima di 4/8 ore

GESFOR-UNIVERSITA’ STUDI DI NAPOLI FEDERICO II-ING PROGETTI hanno organizzato il Corso per RLS

DURATA: 32 H dalle 09.00 alle 18.00 nei giorni 19 e 20 aprile 26 e 27 aprile per corso iniziale
ARGOMENTI:
a) principi giuridici comunitari e nazionali; b) legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro; c) principali soggetti coinvolti e i relativi obblighi; d) definizione e individuazione dei fattori di rischio; e) valutazione dei rischi; f) individuazione delle misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione; g) aspetti normativi dell’attività di rappresentanza dei lavoratori; h) nozioni di tecnica della comunicazione
SEDE: GESFOR s.r.l. – Pozzuoli
COSTO: 300,00 €

DURATA: 8 H dalle 09.00 alle 18.00 nei giorni 19 aprile per corso aggiornamento annuo
ARGOMENTI:
Quadro Normativo: gli aggiornamenti » La documentazione aziendale sulla sicurezza » I dispositivi di protezione individuale » L'informazione e la formazione dei lavoratori
SEDE: GESFOR s.r.l. – Pozzuoli
COSTO: 80,00 €


MODALITA’ DI ISCRIZIONE: MODULO DI ADESIONE ALLEGATO da spedire
via fax al n. 081.3046846
a mezzo mail all’indirizzo infocorsi@workingsrl.it